La nostra storia è il vostro presente.

MACOLIVE si trova in Italia, più precisamente in Toscana, in una valle situata tra le splendide colline toscane che si susseguono tra Firenze, Lucca e Pisa e dove si è radicata una forte tradizione agricola, in particolare quella dell’olivo.
Sin dalla fine degli anni ‘70 Macolive da realtà locale, basata essenzialmente sulla lavorazione delle olive, ha ampliato sempre più la gamma dei propri prodotti aggiungendo alle olive anche capperi, funghi, cipolline, pomodori, carciofi, peperoni, aglio.

Oltre a quanto sopra ha rafforzato sempre più il proprio core business, le olive da tavola, consolidando con gli anni la propria posizione di importatore dai due principali paesi fornitori, Grecia e Spagna.

Negli anni ‘80 e ‘90 Macolive individua inoltre nuovi mercati di approvvigionamento di materie prime: Cina, Marocco, Turchia, Egitto, Siria, Vietnam, Tunisia, Polonia, Argentina…

Contestualmente all’incremento del numero di fornitori e di mercati di riferimento, complice anche la crescente globalizzazione, in Macolive si fa sempre più viva l’idea della necessità di poter esercitare un sempre maggiore controllo sulle fasi di coltivazione e lavorazione dei prodotti per poter garantire ai clienti, nel frattempo sempre più numerosi e con carattere internazionale, il soddisfacimento di esigenze sempre più importanti sia in termini di qualità che di rispetto dei severi standard igienico-sanitari.

Da qui la stipula di accordi di collaborazione in esclusiva e di partnership con i principali produttori di materie prime semilavorate del mondo che le hanno consentito di ottenere un elevato potere contrattuale nonché un elevato controllo delle fasi di coltivazione, raccolta e lavorazione in quasi tutti i paesi dove si approvvigiona dei prodotti e delle materie prime. Ad esempio in Spagna, Macolive intrattiene da oltre trenta anni stretti rapporti con le maggiori cooperative andaluse ed è inoltre distributore esclusivo per l’Italia di uno dei maggiori gruppi alimentari spagnoli del settore, DCOOP.

Macolive è stata inoltre la prima società europea del settore a varcare i confini della Cina, inizialmente collaborando con le organizzazioni governative cinesi poi associandosi ad uno dei più grandi gruppi privati del paese nel settore agroalimentare.

Anche in Marocco, Egitto, Turchia e Grecia Macolive ha dato vita ad accordi commerciali con importanti realtà locali per la raccolta e la lavorazione di capperi, olive, carciofi, pomodori e peperoni i quali fanno sì che Macolive sia tra i primi produttori al mondo dei suddetti prodotti.

Nel 2005, inoltre, è stata rinnovata e ampliata anche la sede centrale che si trova in Toscana mediante la realizzazione di un nuovo insediamento industriale di quasi 40.000 mq che comprende magazzini, celle frigorifere e uffici che hanno permesso di raddoppiare la capacità di lavorazione e stoccaggio: questo consente a Macolive di poter fornire ai propri clienti un servizio personalizzato anche in termini di rifornimento e consegna.

La competenza del personale addetto agli acquisti, essendo basata sul know-how dei vari prodotti e mercati e su un’esperienza quarantennale, costituisce un valore e un patrimonio difficilmente quantificabili ma ben dimostrati dalla posizione di predominanza che Macolive ha raggiunto nel panorama della produzione e commercializzazione di materie agroalimentari semilavorate nonchè dal fatto che per questi prodotti Macolive è il fornitore di riferimento delle più importanti aziende di trasformazione e confezionamento sia in Italia che all’estero.

Start typing and press Enter to search